Pagine

giovedì 31 ottobre 2013

BISCOTTI ALLA MELA E CREMA DI FICO


Ingredienti:
150 gr di farina 00 e 150 gr di farina di riso
80 gr di zucchero
2 mele "Marlene Delicius Golden"
50 ml di olio
latte  qb


Procedimento:

Sbucciate le mele e frullartele con l’olio.
Versate in una ciotola le farine, lo zucchero e la mela frullata, impastate aiutandovi con l’aggiunta del latte fino ad ottenere una palla soda.
Stendete l’impasto ottenendo  una sfoglia , tagliate la sfoglia con le formine.
Trasferite i biscotti su un foglio di carta forno.
Infornate a forno caldo a 180° per 20 minuti.



Crema di fico:

200 gr di fichi spellati
500 ml di latte
150 gr di zucchero
100 gr di amido ( io ho usato la frumina)


Frullare i fichi.

Stemperare la frumina e lo zucchero con il latte aggiungete i fichi e portate ad ebollizione.


Fate la prova cucchiaino per vedere quando è pronta.



potrebbe interessarti:

potrebbe interessarti












Vi invito a diventare fan della mia pagina Facebook per essere così sempre aggiornati sulle mie nuove ricette e restare in contatto con me. Allora cliccate QUI e poi mettete MI PIACE. Grazie!!!


Vi invito a diventare fan della mia pagina Facebook per essere così sempre aggiornati sulle mie nuove ricette e restare in contatto con me. Allora cliccate QUI e poi mettete MI PIACE. Grazie!!!


mercoledì 30 ottobre 2013

TAGLIATELLE AL CACAO AL PESTO DI NOCI


Ingredienti per la pasta per 4 persone:
400 gr di farina
80 gr di cacao amaro
sale q.b.
300 ml circa d’acqua

Procedimento:
Versate a fontana la faina e il cacao, aggiungere il sale e  impastare aggiungendo l’acqua lentamente fino a ottenere una palla omogenea.
Stendete la pasta, come preferite io ho usato la macchina per stendere la pasta e per fare le tagliatelle. Fate asciugare la pasta per qualche ora prima di cuocerla.
Cuocete le tagliatelle in acqua e sale, non serve una cottura lunga.




Pesto di noci:

80 gr di gherigli di noci
100 ml di olio extravergine di oliva




Frullare le noci con l’olio fino ad ottenere una crema.




Condimento:
Mentre cuoce la pasta, in un larga padella mettere 250 ml di panna da cucina e quando è calda aggiungete il pesto di noci.
Amalgamare il tutto aggiungete le tagliatelle scolate e mantecate.





POTREBBE INTERESSARTI



Fettuccine al limone

Pennoni ai peperoni igp




Vi invito a diventare fan della mia pagina Facebook per essere così sempre aggiornati sulle mie nuove ricette e restare in contatto con me. Allora cliccate QUI e poi mettete MI PIACE. Grazie!!!


Vi invito a diventare fan della mia pagina Facebook per essere così sempre aggiornati sulle mie nuove ricette e restare in contatto con me. Allora cliccate QUI e poi mettete MI PIACE. Grazie!!!





martedì 29 ottobre 2013

ANTIPASTO MARI E MONTI


Ingredienti (per 4 persone):
1/2 cucchiaino di cumino in polvere
1/4 di cucchiaino di zenzero in polvere
500 g di zucca
2 confezioni di ceci in scatola
1 cipolla 1 spicchio d’aglio

brodo vegetale qb
2 cucchiai di olio extra vergine di oliva
2 spicchi di aglio, tritati
2/3 tazze di latte
1/2 cucchiaino di cumino in polvere
1/2 di cucchiaino di zenzero in polvere
Sale e pepe qb


Procedimento:

Pulire la zucca. Cuocere in forno e nel micro finche non è morbida. Scolate i ceci  frullateli con la zucca (se avete necessita allungate con il brodo vegetale) fino ad ottenere una crema.
Pulire la cipolla e tagliarla finemente.


Scaldare l’olio in una padella, aggiungete la cipolla e l’aglio intero (per poterlo togliere alla fine) e cuocere fino ad imbiondire.

Aggiungete le crema, il cumino, lo zenzero, il sale e il pepe, cuocere per 1 minuto.
Alzate la fiamma e aggiungete il latte, coprire con un coperchio e lasciar sobbollire per 20-25 minuti, fino ad ottenere una crema compatta.

Cialde croccanti
Ingredienti:
250 g di farina ( se volete potete aggiungere 50gr di crusca di avena per farle integrali diminuendo la farina)
80 ml di olio evo
1 pizzico di sale
1/2 bustina di lievito
acqua tiepida qb

Procedimento:
Accendete il forno a 200°.
In una terrina mescolate le farine con il sale e il lievito.
Aggiungete l’olio e l’acqua e  impastate il composto.
Stendete la pasta e tagliate le cialde come preferite
Cuocete a forno caldo  per 20 minuti.


Preparazione delle cozze.
Prima di tutto occorre eliminare il filamento che le tiene attaccate (bisso), basta tirare.
Raschiate il guscio e togliete le alghe ed altro che vi si trova sopra, dopo spazzolatela.
Lavate  le cozze sotto acqua corrente, versatele in una pentola senza aggiungere altro e  mettetela  sul fuoco.
Cuocete finche non si aprono le cozze, scolate e attendente che si raffreddino, togliete le valve dal guscio e mettetele in una terrina con olio, limone, sale e timo per una mezz’ora. Rimescolate ogni tanto.

Assemblare il tutto

Mettete due cucchiai di crema di ceci sulla cialda e decorate con qualche cozza e timo macinato fresco.




potrebbe interessarti
Cialde con acciugata di fichi



Cialde con ricotta e fragole

lunedì 28 ottobre 2013

GNOCCHI DI RICOTTA AL SUGO DI PORCINI



Gnocchi di ricotta
Ingredienti per 4 persone
500 gr di ricotta
200 gr di farina di riso
80 gr di parmigiano
1 uovo
sale
noce moscata

Preparazione
Ammorbidite la ricotta fino a ridurla una crema, aggiungete il parmigiano e la farina.
Insaporite con il sale e la noce moscata.
Infine aggiungete l’uovo.
Lasciate riposare in frigo l’impasta da una mezzora alle 3 ore.
Ora con le mani umide formate delle palline della grandezza di un oliva.
Non esagerate nella grandezza perché cuocendo ingrossano.
Cuoceteli in acqua abbondante salata fino che non vengono al galla.

Per il condimento a vostro piacimento (io ho optato per un sugo di funghi porcini)



tronchetto salato


torta-ricotta-rucola-pomodorini

lunedì 7 ottobre 2013

TORTA SALATA BARBABIETOLA E PATATE

TORTA SALATA BARBABIETOLA E PATATE


Ingredienti:

250 gr di fagiolini verdi
600 gr di barbabietola
250 patate
250 ml di panna
3 uova
80 gr parmigiano
noce moscata
sale
pepe



1. - Pelate le barbabietola e mettetela in una pentola con acqua salata e fatela  bollire per venti minuti.

2 – Pulite e lavate i fagioli verdi e lessateli a parte, in acqua salta, per altri 20 minuti.

3- Pulite le patate e lessatele a parte finchè non sono tenere.



4 – Accendete il forno a 190 º 



5 - In una ciotola mettete le uova con  sale e pepe, montatele  leggermente.
6 – Frullate la barbabietola e incorporate le uova e la panna,  battete con un mixer, in modo che incorpori aria.

7 – Passate le patate nello schiaccia patate e amalgamatele  con il parmigiano.



8 - Preparate una tortiera imburrata e infarinata.




9. – Versate sul fondo la crema di barbabietola e livellate il composto.



10 – Distribuite  i fagiolini  interi.





9. – Coprite con uno strato di patate e  mettere in forno caldo a 190° per 50 minuti.



 Finita


esempi


polpettone-spinaci-e-besciamella





polpettone-di-soia





cavolo-alla-crema-di-riso-salata






sformato-di-zucca







Vi invito a diventare fan della mia pagina Facebook per essere così sempre aggiornati sulle mie nuove ricette e restare in contatto con me. Allora cliccate QUI e poi mettete MI PIACE. Grazie!!!


Vi invito a diventare fan della mia pagina Facebook per essere così sempre aggiornati sulle mie nuove ricette e restare in contatto con me. Allora cliccate QUI e poi mettete MI PIACE. Grazie!!!




giovedì 3 ottobre 2013

MOUSSE DI CIOCCOLATO BIANCO E FONDENTE



Ingredienti

·                                 80 gr zucchero
·                                 80 gr di margarina
·                                 250 g di cioccolato fondente tritato
·                                 250 g di cioccolato bianco tritato
·                                 50 ml di liquore al rum
·                                 5 albumi d'uovo montati a neve
·                                  

Preparazione
Sbattere lo zucchero e la margarina a (temperatura ambiente) con le fruste  elettriche fini ad arrivare ad una crema biancastra. 
Sciogliere separatamente le due  cioccolate a bagnomaria. Aggiungere la metà della crema di  margarina e la metà del  alle due cioccolate. Aggiungere il rum solo in quella fondente.
Montare i bianchi a neve e aggiunge sempre la metà degli albumi  ad entrambe le cioccolate mescolando delicatamente.
Distribuire la mousse a strati alternati  in coppette individuali. Mettete in frigorifero per almeno quattro ore. 
Decorate a piacere.



potrebbe interessarti

Foresta nera




RICCIO DOLCE



































cups-cake-al lampone






Vi invito a diventare fan della mia pagina Facebook per essere così sempre aggiornati sulle mie nuove ricette e restare in contatto con me. Allora cliccate QUI e poi mettete MI PIACE. Grazie!!!



martedì 1 ottobre 2013

TORTA PASQUALINA LIGURE

Torta pasqualina è  una torta salata  tipica della Liguria (più precisamente del Levante),  viene preparata anche in altre regioni  d'Italia con ingredienti diversi talvolta anche in versione dolce. E’ un piatto che veniva preparato in occasione delle festività pasquali infatti uova e formaggio  erano “alimenti ricchi” che si consumavano solo nelle grandi ricorrenze.
Questa ricetta è un lascito di mia nonna che la preparava in questo semplice modo:

Ingredienti per la sfoglia
250 gr di farina
3 cucchiai di olio extra vergine di oliva
250 ml di acqua
Sale un pizzico

Ingredienti per il ripieno
500 gr di spinaci o bietole
200 gr ricotta
80 gr parmigiano
3 uova
1 spicchio d’aglio
Maggiorana fresca 3 rametti
Olio extra vergine di oliva qb
Sale e Pepe qb

Preparazione:
Per prima cosa occorre prepara la sfoglia.
In una ciotola mettete la farina e il sale,  versate l’acqua e l’olio e cominciate a lavorare l'impasto, quando avrà raggiunto la consistenza di una palla avvolgetela in un canovaccio e lasciatela riposare per circa un'ora.
Pulite e la vate le verdure, se usate le bietole tagliatele grossolanamente.
Schiacchiate l’aglio e lasciategli la buccia.
In una padella versate 3 cucchiai di olio e l’aglio, lasciate insaporire l’olio e poi versate le verdure, fatele appassire per una decina di minuti, salate, pepate.
****************************************appunto personale*******************************
Mia nonna usava la “ prescinseua” (attualmente non si trova più) e viene sostituita con stracchino o  ricotta
*********************************************************************

Lasciate intiepidire  la verdura e nel frattempo mescolate in una ciottola le uova con il formaggio grattugiato e la ricotta, aggiungete le foglioline di maggiorana tritata, il sale e  il  pepe, mescolate con cura.
Sminuzzatela su un tagliere la verdura e versatela  nella  ciotola della  ricotta, amalgamate il tutto.
Riprendete la sfoglia e mettetela sulla  spianatoia leggermente infarinata e continuate a lavorarla stendendola con una mattarello fino da raggiungere la dimensione della teglia che desiderate foderare.
                  Stendete sulla sfoglia il composto di ricotta e spinaci,  livellate il tutto, poi  ripiegate la  
                  sfoglia verso l'interno della tortiera formando un cordoncino decorativo.

                  Infornare la torta pasqualina in forno già caldo a 180 gradi per 45 minuti.

esempi

cestini di parmigiano



polpettone-spinaci-e-besciamella





polpettone-di-soia





cavolo-alla-crema-di-riso-salata






sformato-di-zucca 





LinkWhitin

x